“Concorso Arte Medicina Creatività”

“Concorso Arte Medicina Creatività”

946005_194533307388552_969478760_n

Il Comune di Vidracco con il patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Torino organizza il 1° concorso internazionale “ARTE MEDICINA E CREATIVITÀ” all’interno del Festival “ARTE MEDICINA E CREATIVITÀ  “Rassegna “Cultura, Arte e Pace” – VIII Edizione.

Aperto a tutti gli artisti italiani e stranieri operanti nei campi della pittura e della scultura.

Sotto l’egida del direttore artistico Umberto Sardi a cura di Paola Simona Tesio giornalista e critico d’arte.

TEMA

Partendo dalle considerazioni espresse dal direttore artistico Umberto Sardi, come linee guida dell’evento si invitano gli artisti italiani e stranieri, senza limiti di età, a riflettere su tali considerazioni: «Si fa sempre più forte nel mondo occidentale la necessità di rivalutare la medicina quale Arte Medica. Il tema della salute si trova in una fase di evoluzione, di cambiamento ed in particolar modo di riscoperta della sua antica missione: l’umanizzazione della medicina. Le arti, la creatività, la filosofia e la spiritualità le si affiancano per portare avanti unitamente questo compito volto a stimolare l’autoguarigione, a ripristinare l’equilibrio psicofisico nonché ad ottenere il recupero di un miglioramento della qualità della vita dell’individuo e, di conseguenza, della collettività (sanare la società attraverso la guarigione della singola persona). Questo percorso giunge al suo traguardo di progresso e di benessere attraverso il sostegno di arte, creatività e scienza della vita al fine di stimolare e riattivare, nella parte più profonda e sana della persona malata, una riscoperta della propria autostima, del potenziale interiore, delle risorse naturali già presenti nell’organismo e nell’energia stessa dell’individuo che si trova alla ricerca del proprio benessere perduto». Il tema può quindi essere ampiamente e liberamente interpretato dagli artisti con l’ausilio delle tecniche pittoriche e scultoree.

REGOLAMENTO

Articolo 1 – selezione

1^ fase: è previsto che l’artista invii l’immagine dell’opera che vuole presentare al concorso, più altre due a titolo esemplificativo dello stile, e la propria biografia, all’indirizzo mail dedicato: concorso@comune.vidracco.it entro e non oltre il 15 settembre 2013. Il tutto dovrà pervenire in forma esclusivamente digitale. Un’apposita commissione valuterà il curriculum artistico ed il talento di ogni candidato. Per mantenere un elevato livello qualitativo, le opere d’arte che non possiederanno i requisiti previsti dal regolamento non saranno accettate. Verranno selezionati un numero massimo di 100 artisti ed il concorso, visto l’ingente monte premi messo in palio, sarà attivato solo con il raggiungimento di almeno 50 iscrizioni.

2^ fase: gli artisti selezionati riceveranno conferma via mail entro il 20 settembre 2013, ed il loro elenco sarà reso pubblico sul sito comunale; qualora qualcuno di essi non dovesse confermare la sua partecipazione ne saranno scelti altri tra le eventuali riserve. Questi dovranno effettuare un versamento di 30 euro a contributo parziale delle spese e potranno così accedere alle fasi successive del concorso (tali importi andranno a costituire parte del monte premi finale e saranno utilizzati per la comunicazione). Sarà inoltre stampato un catalogo in cui sarà dedicata una pagina ad ognuno degli artisti selezionati e dove oltre all’immagine dell’opera in concorso saranno fornite eventuali note critiche o di curriculum dell’artista. La ricevuta del bonifico (effettuato tramite Iban che sarà fornito all’atto della conferma di selezione) dovrà riportare come causale “partecipazione al 1°concorso internazionale “Arte Medicina Creatività”. La ricevuta dovrà essere allegata alla scheda di iscrizione che costituirà l’accettazione di tutti gli articoli del bando, ed andrà inviata entro e non oltre il 30 settembre 2013 pena l’esclusione dal concorso.

Articolo 2 – iscrizione

L’iscrizione consente all’artista di poter esporre 1 opera di dimensioni massime 1m per 1m per quanto concerne la pittura e di 2 m per le sculture o installazioni; tali lavori resteranno esposti per tutta la durata del festival “ARTE MEDICINA E CREATIVITÀ”. Qualora vi fossero particolari esigenze di dimensioni maggiori è possibile indicarlo al momento dell’invio dell’opera; la commissione valutatrice potrà ammettere opere fuori misura se troverà spazi adatti per la loro collocazione. Ogni artista dovrà inoltre dare la propria disponibilità a partecipare alla tappa “Artisti in passerella”, pena l’esclusione dal concorso. Si tratta di un momento fondamentale in cui ogni iscritto, intervistato dal critico Paola Simona Tesio, avrà a disposizione 5 minuti per parlare della propria estetica, raccontarsi, realizzare un’opera (interamente o in parte), esprimere la propria filosofia di vita, proiettare un video. Questo consentirà alla giuria e al pubblico di poter conoscere in modo più approfondito l’operato del singolo concorrente. Le date e gli orari di presenza ad “Artisti in passerella” saranno comunicati via mail e durante le performance sarà presente un equipe che riprenderà l’avvenimento rilasciando per tutti un file video dedicato a ricordo della manifestazione. Indicativamente l’orario di “artisti in passerella” sarà: dalle 14 alle 19 di venerdì 11 ottobre e di sabato 12 ottobre; potrà subire lievi variazioni a seconda del numero di iscritti presenti. Ogni artista può in linea di massima al momento dell’iscrizione indicare la giornata di preferenza della propria presenza, che sarà tuttavia comunicata dal comitato di selezione via mail e resa pubblica sul sito del comune.

Articolo 3 – esposizione

L’esposizione si terrà nei giorni del festival in un percorso all’aperto davanti al “Damanhur Crea”. In caso di maltempo le opere saranno esposte all’interno. Per quanto riguarda le sculture è preferibile che siano realizzate con materiali che ne permettano la collocazione all’aria aperta e che resistano agli agenti atmosferici. L’organizzazione e il comune declinano ogni responsabilità in caso di danneggiamento delle stesse e si riservano la facoltà di richiedere agli artisti un supporto qualora quelli a disposizione non siano sufficienti (griglie e cavalletti). Il contenuto dell’opera non deve in alcun modo ledere la morale o il buon costume.

Articolo 4 – consegna e ritiro delle opere

La consegna delle opere e il costo del trasporto sono a cura dei partecipanti. I lavori dovranno pervenire entro venerdì 4 ottobre alle ore 12 presso il comune: piazza Commendator Ceratto, 3 – 10080 Vidracco (Torino). Per ulteriori informazioni la segreteria organizzativa sarà a disposizione allo  0125/789037  oppure allo  0125/791914 . Le opere potranno essere ritirate solo al termine della manifestazione. Quelle premiate saranno acquisite dal comune di Vidracco e andranno a costituire testimonianza del concorso nonchè bene artistico per eventuali esposizioni museali, o potranno essere utilizzate per le vie e le strade come arredi urbani, riconoscendo la paternità dell’autore con la presenza di adeguata targa.

Articolo 5 – premi

Il comune di Vidracco mette a diposizione un monte premi in denaro per riconoscere agli artisti l’impegno e per dar loro, soprattutto in un tempo di crisi, la possibilità di continuare a costruire/implementare/raffinare i talenti.

I premi saranno così distribuiti:

800 euro al primo classificato della votazione della giuria

500 euro al secondo classificato della votazione della giuria

200 euro al terzo classificato della votazione della giuria

Premio speciale della critica per chi avrà meglio saputo interpretare il tema del concorso, consistente in un’inserzione, come socio benemerito (del valore di 210 euro), sul prestigioso portale internazionale “Enciclopedia d’Arte Italiana” http://www.enciclopediadarte.eu/info.asp. Lo sponsor offre per il periodo di un anno l’inserimento del nominativo dell’artista prescelto, più un testo critico di 5500 battute, che sarà corredato da una foto dell’autore e da 10 foto di sue opere.

Premio della votazione del pubblico. Verrà creata un’apposita pagina avvalendosi dell’appicazione Easypromos, nel pieno rispetto delle normative vigenti, che sarà visibile al link http://basicfront.easypromosapp.com/promotions/104455?fb_page_id=192580030917213 e mediante Facebook. Si potranno registrare tutti gli artisti selezionati e le opere in gara di ognuno saranno liberamente votabili dal pubblico. Al vincitore designato dal pubblico, che riceverà il maggior numero di voti, sarà donata un’inserzione del valore di 1000 euro in pagine pubblicitarie sulla prestigiosa rivista “Art&trA” http://www.accainarte.it// consistente in un articolo e 10 foto di opere più una dell’autore oltre ad un testo critico di due cartelle che verrà pubblicato sia sul cartaceo sia online. In più il nominativo e la foto di un’opera saranno inseriti nell’Annuario d’Arte Moderna 2014 edito anch’esso da Acca Edizioni.

A tutti i vincitori della giuria e del pubblico la prestigiosa galleria “Torino Art Gallery” di Vito Tibollo  http://www.torinoartgallery.com/ offrirà la possibilità di esporre gratuitamente presso i propri spazi, all’interno di una collettiva, entro il dicembre 2013 e agli altri artisti che riterrà meritevoli, applicherà sconti per esposizioni personali e collettive nel corso del 2014.

• Ulteriori premi minori, consistenti in buoni omaggio o pubblicazioni potranno essere implementati nel corso della manifestazione.

Articolo 6 – Catalogo

Sarà predisposto un catalogo dell’evento con le foto di tutte le opere in concorso e con le note critiche della curatrice e critica Paola Simona Tesio

 Articolo 7 – giuria

La giuria sarà composta da personaggi di rilievo che operano nel campo dell’arte, della cultura e del giornalismo. Sarà presieduta dalla curatrice e critico Paola Simona Tesio e supervisionata dal direttore artistico Umberto Sardi; ad essi si affiancheranno l’assessore alla cultura del comune di Vidracco Silvio Palombo, la dottoressa Rosanna Beccarelli (direttrice del giornale internazionale “Arte & Medicina”), Vito Tibollo della “Torino Art Gallery”, oltre a critici, intellettuali, artisti e giornalisti operanti nel settore.

Articolo 8 – premiazione

La premiazione si terrà al termine del festival, nella giornata di domenica 13 ottobre, dalle ore 17 alle 18,30. Gli artisti in gara dovranno essere presenti o, in caso di impossibilità, potranno delegare una persona di fiducia al ritiro del premio. Per quanto concerne la votazione del pubblico saranno messe a disposizione presso il “Damanhur Crea” postazioni per facilitare ai presenti il processo di voto. Un’ora prima della premiazione il voto popolare verrà chiuso e il risultato finale non dovrà in alcun modo influenzare la giuria critica in quanto i premi della giuria e del pubblico sono cumulabili.

Vai al Concorso Arte Medicina Creatività

Annunci

“Sei note di Pentagramma” di Franco Leonetti a Torino: le impressioni di Mary Spinetoli

599405_10200886575630333_1282576220_n

 mary

22 marzo 2013, ore 19…Palazzo ” Ceriana Mayneri” – Torino

 …un palazzo storico nel centro di Torino….sede dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte…con una scalinata mozzafiato e un’arredamento d’epoca sparso qua e là…ecco la cornice giusta per la presentazione di “Sei note di Pentagramma” del giornalista-scrittore Franco Leonetti…ore 19…tutto è pronto…la piccola ma accogliente sala al primo piano ci contiene tutti…famigliari,amici,colleghi di Forza Juve ed io,amica di Franco….Un clima assorto ma leggiadro ascolta le parole introduttive dell’autore che ci presenta i suoi relatori:Ezio Ercole, Vice-presidente dell’ Ordine dei Giornalisti del Piemonte e Antonella Ronzulli, Vice-direttore di “Lettere Animate Editore”…E’ un crescendo di emozioni…e, lasciatemelo dire, di soddisfazione personale sentire acclamare lo stile ed i contenuti del libro da persone cosi preparate..Il Dr.Ercole incanta con la sua preparazione culturale senza mai rendere pesante il suo discorso…Anche alcuni presenti intervengono con domande…le stesse che avevo pensato io…e la cosa che mi ha fatto sorridere compiaciuta sono stati i commenti in diretta…tutti i lettori hanno provato le stesse emozioni,sensazioni….quel libro ti porta a vivere le situazioni,cosi diverse ma cosi realistiche.ad una ad una,come se fossi presente,spettatore non visto…ti sembra di conoscere il protagonista da sempre…di amarlo o di detestarlo…Ho trovato molto emozionante la lettura della poesia, dedicata da Franco alla sua mamma, da parte di Alberto Giovannini, poeta ed attore teatrale….emozione che ha trasfigurato per qualche istante anche il viso dell’autore,sempre impeccabile e sicuro nel suo portamento..La lettura finale della descrizione di un personaggio viscido,tratta dal libro, fatta dal poeta è stato un momento di viva sinergia…Bellissima!!!…e poi cosa dire della dolce Antonella Ronzulli…poetessa e donna molto forte,dai sentimenti molto profondi…Emozionata quanto basta, ha saputo far trasparire la sua sincera ammirazione per l’opera di Franco…Un evento mai pesante…interessante e positivo…che deve invogliare chi ancora non avesse letto “Sei note di Pentagramma” a farlo..aspettando con ansia e curiosità,molto grande da parte mia,l’uscita in ristampa del primo romanzo “Linea d’Ossigeno” che avverrà a breve..Un grande e sincero ringraziamento a Franco Leonetti per l’invito; ho potuto vivere in diretta un evento al quale tenevo molto…Ne valeva la pena…

Mary Spinetoli

vai all’articolo

presentazione franco torino 22-03-2013

“INCONTRO CON L’AUTORE”: “Sei note di Pentagramma” di Franco Leonetti a Torino

presentazione franco torino 22-03-2013

LETTERE ANIMATE EDITORE – UFFICIO STAMPA

presenta

“INCONTRO CON L’AUTORE”

Lo scrittore Franco Leonetti è lieto di invitarvi alla presentazione della sua opera

“Sei note di Pentagramma”

Relatori:

Ezio Ercole Vice Presidente Ordine Giornalisti del Piemonte

e

Antonella Ronzulli

Vice Direttore Lettere Animate

Interverranno:

Esimio Prof. Claudio Gorlier

e

il poeta Alberto Luca Giovannini

Venerdì 22 marzo 2013  ore 19.00

Palazzo Ceriana Mayneri

C.so Stati Uniti 27

TORINO

evento facebook

“INCONTRI D’ARTE” Pittura, musica e poesia a Torino 3^ evento

“INCONTRI D’ARTE” Pittura, musica e poesia a Torino 3^ evento

torino 23-2

“INCONTRI D’ARTE” Pittura, musica e poesia a Torino 2^ evento

“INCONTRI D’ARTE” Pittura, musica e poesia a Torino 2^ evento

torino 16-2

L’ Associazione Culturale “IRIS” presenta
“INCONTRI D’ARTE”
Pittura, musica e poesia
Dal 16/02/2013 al 21/02/2013
Mini Personale dei Pittori:
Serenella Veronese
Pierluigi Pi Gi Paviola
Fabio Nalin
Gianfranco Bagatti
Irina Elena Petrescu
Giuseppe Faraone
Domenico Manna
Gianni Pontiroli
Carlo Ligas
Marco Maritano
Giovanni Canina
Mariuccia Calosso Ferrero
(curato da Francesco Italiano)
Sabato 16/02/2013
ore 16,30
INAUGURAZIONE
ore 17,00
Esibizione del violinista Constantin Voicu
ore 18,00
Reading dei Poeti:
Irina Elena Petrescu
Antonella Ronzulli
Domenico Manna
Antonio Ciminiera
Ada Crippa
Piero Donato
Maria Teresa Lentini
Lorenzo Pais
(curato da Antonella Ronzulli)
Domenica 17/02/2013
ore 16.30
Presentazione del libro: “Attimi il puzzle della vita”
di Antonella Ronzulli
ore 18.30
Presentazione del libro:
“La fiamma dell’anima”
di Lorenzo Pais
Galleria “Chiostro dell’Annunziata”
Via Po n. 45 – Torino
ingresso libero Da Lunedì a Giovedì 10.30 – 20.00
Sabato / Domenica 10.00 – 22.00

Weekend e tempo libero: “Incontri d’arte” a Torino

DSCN5558

“Incontri d’arte” a Torino:

L’inaugurazione di un evento multidisciplinare che durerà

Sabato 2 febbraio, presso il chiostro della chiesa dell’Annunziata in via Po 45 a Torino, ho potuto assistere ad un piacevole evento. La neonata associazione Iris ha presentato “Incontri d’arte”, un evento che, con eleganza e giusta misura, ha offerto al pubblico belle opere d’arte, musica e poesie. Tra le note del bravissimo Constantin Voicu, già primo violino dei Rondò Veneziano, e i versi dei poeti coordinati da Antonella Ronzulli, gli astanti hanno potuto godersi un pomeriggio interamente dedicato all’arte. Le opere esposte sotto la cura di Francesco Italiano sono, per qualità e stile, in grado di soddisfare anche i gusti più raffinati… (continua a leggere)

vai all’articolo

evento facebook