Premio Internazionale di Letteratura “Abbiate il coraggio di essere felici”- edizione 2016/2017

logo-premioNéorìa “La parola come inizio e fine di un concetto”

e

Il Giardino di Calliope

con il patrocinio di

Regione Toscana (in attesa di conferma)

in collaborazione con

 MCL Toscana

Associazione culturale “Il Giglio”

Associazione culturale “Il Club dei Creativi

indicono il

 Premio Internazionale di Letteratura

“Abbiate il coraggio di essere felici”

edizione 2016/2017

papa Francesco.jpg

REGOLAMENTO 

  1. Tutte le opere dovranno essere inviate inderogabilmente entro il 31/01/2017.
  2. Il concorso esclude ogni forma di lucro e destinerà parte del ricavato al progetto vEyes (virtual Eyes) – ONLUS di supporto per ricerche mediche, biomediche, bioinformatiche e genetiche, con particolare attenzione verso malattie di tipo degenerativo, che portino come conseguenza primaria ad una perdita grave del visus, fino alla totale cecità, oltre ad occuparsi di prevenzione, sempre in ambito malattie della vista, soprattutto a favore di bimbi. (http://www.veyes.it/)
  3. La partecipazione è aperta a tutti coloro che amano la Letteratura e prevede l’invio di testi in lingua italiana, inediti e/o mai premiati in altri concorsi. Saranno accettati anche testi in lingua straniera solo se corredati di traduzione.

SEZIONI ADULTI

A – Poesia: inviare un massimo di 2 poesie di lunghezza non superiore ai 30 versi, in formato Word, carattere Times 12, tema libero.

 B – Haiku: inviare da 2 a 5 componimenti, in formato Word, carattere Times 12, attenendosi alla regola tre versi per complessive diciassette more/sillabe, tema libero.

C – Narrativa breve: inviare 1 testo di lunghezza non superiore alle 4 cartelle (1 cartella = 1800 battute spazi inclusi), formato Word, carattere Times 12, tema libero, a scelta tra

 

Racconto

Lettera

Articolo giornalistico

 D – Videopoesia Adulti: inviare 1 video non superiore ai 4 minuti compatibile con la piattaforma YouTube.

 E – Sezione a tema: “L’amore” – inviare un massimo di 2 poesie di lunghezza non superiore ai 30 versi, in formato Word, carattere Times 12.

“Dove vediamo odio e buio, cerchiamo di portare un po’ di amore e di speranza, per dare un volto più umano alla società.” (Papa Francesco)

 SEZIONI STUDENTI

 F – Studenti Scuola Primaria

 G – Studenti Scuola Secondaria inferiore

H – Studenti Scuola Secondaria superiore

 Poesia inviare 1 poesia di lunghezza non superiore ai 30 versi, in formato Word, carattere Times 12, tema libero.

 Haiku: inviare da 2 a 5 componimenti, in formato Word, carattere Times 12, attenendosi alla regola tre versi per complessive diciassette more/sillabe, tema libero.

 Narrativa breve: inviare 1 testo per classe di lunghezza non superiore alle 4 cartelle (1 cartella = 1800 battute spazi inclusi), formato Word, carattere Times 12, tema libero, a scelta tra

– Racconto

– Lettera

– Articolo giornalistico.

Nelle sezioni F – G è consentito partecipare per classe oppure a titolo individuale nel solo caso in cui la classe dello studente non partecipi, riportando i dati della scuola nella scheda di adesione.

Per le classi l’insegnante deve indicare nello stesso file delle poesie:

  • Classe, Sezione, Scuola, e-mail e indirizzo completo della Scuola
  • Nome e Cognome Insegnante, Indirizzo e-mail dell’Insegnante (se disponibile)
  • Elenco degli studenti che hanno contribuito alla realizzazione delle opere inviate.

Per i concorrenti minorenni è necessaria la dichiarazione di autorizzazione alla partecipazione di chi ne esercita la patria potestà. 

SPEDIZIONE DEGLI ELABORATI

La spedizione deve essere effettuata via posta elettronica inviando una unica mail, entro il 31/01/2017 all’indirizzo concorsoletterariomcl@gmail.com con oggetto “Premio internazionale di Letteratura 2016/2017, allegando:

  • Scheda di adesione debitamente compilata in ogni sua parte e copia della ricevuta di versamento (sezioni A – B – C – D – E – F)
  •  2 copie dei testi, in formato Word, carattere Times 12, di cui 1 anonima e 1 completa di dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail dell’autore), o la video poesia.  

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Gli autori a parziale copertura delle spese organizzative si impegnano a versare per ogni sezione:

  • Sezioni A – B – C – D – E – F: € 10 (dieci)
  • Sezioni F – G – H: gratuito
  • Soci MCL: gratuito

Modalità di pagamento:

Carta   PostePay  n. 4023600935642183 intestata  a Umberto Viliani (Presidente MCL Toscana),  Codice  Fiscale  VLNMRT64C09D612T

 GIURIA E PREMI

La Commissione giudicante è così composta:

Dante Maffia (Presidente di Giuria): docente, scrittore, medaglia d’oro alla cultura della Presidenza della Repubblica, candidato al Premio Nobel per la Letteratura.

Antonella Ronzulli (Presidente del Premio): Direttore editoriale Litho Commerciale, Coordinatore Arti Letterarie presso Associazione culturale “Il Club dei Creativi”, fondatrice blog culturale Néorìa “La parola come inizio e fine di un concetto”, scrittrice, poetessa, editor

Annamaria Vezio (Presidente del Comitato): docente scrittura creativa e arte-terapia Ministero Istruzione, fondatrice blog culturale “Il Giardino di Calliope”, Presidente “Progetto Fiaba”, autrice, pittrice, musicista

Anna Balsamo: Vice presidente emerita della “Camerata dei Poeti”, critica d’arte, scrittrice, poetessa

Paola Casali Grossi: preside Liceo e professoressa di lettere

Renato Fedi: poeta

Vittorio Magrini: scrittore

Fatima Finessi: operatrice culturale

Saranno assegnati per ogni sezione i seguenti premi:

1° classificato: Coppa e Attestato

2° classificato: Targa e Attestato

3° classificato: Medaglia e Attestato

Dal 4° al 10°: Attestato di Merito

Attestato di partecipazione a tutti gli iscritti che ne faranno richiesta (invio telematico).

La Giuria il cui operato è incontestabile, insindacabile e inappellabile, potrà assegnare a discrezione ulteriori menzioni e premi.

Le poesie premiate e altre ritenute meritevoli, senza compenso alcuno per gli autori, verranno pubblicate nell’Antologia “Abbiate il coraggio di essere felici” a cura della Litho Commerciale (sponsor ufficiale) che sarà presentata nel corso della premiazione. La proprietà letteraria resterà comunque dell’Autore.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Firenze in data e luogo da definire. Tutti gli autori sono invitati. Saranno contattati in tempo utile solo i premiati che sono tenuti a presenziare alla premiazione. Solo in caso di reale impedimento, i premi potranno essere ritirati da un delegato per mezzo di dichiarazione scritta e firmata dall’autore, o spediti al proprio domicilio (a carico del destinatario, con modalità da concordare).

 NORME GENERALI

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata di questo regolamento.

Farà fede la data di invio della mail, in nessun caso sarà restituita la quota versata. Non sono previsti rimborsi per spese di viaggio e alloggio. Ai sensi del DLGS 196/2003 e della precedente Legge 675/1996 i partecipanti acconsentono al trattamento, diffusione ed utilizzazione dei dati personali da parte dell’organizzazione o di terzi per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie opere. Saranno esclusi tutti i componimenti che conterranno parole o concetti volgari, violenti, razzisti, contro ogni religione, i componenti che superano i limiti di lunghezza, quelli spediti oltre il termine stabilito o pervenuti senza scheda di adesione compilata o copia della ricevuta di pagamento.

 IL COMITATO DEL PREMIO

Presidente del Premio: Antonella Ronzulli

Presidente del Comitato: Annamaria Vezio

Presidente di Giuria: Dante Maffia

Responsabili Evento: Massimo Rinaldi – Umberto Viliani

logo premio 2.jpg

 

Scarica Bando

https://antonellaronzulli.files.wordpress.com/2016/10/bando-premio-internazionale-di-letteratura-e2809cabbiate-il-coraggio-di-essere-felicie2809d-2016-2017.pdf

Scarica Scheda di adesione

https://antonellaronzulli.files.wordpress.com/2016/10/scheda-adesione-premio-internazionale-di-letteratura-e2809cabbiate-il-coraggio-di-essere-felicie2809d-2016-2017.pdf

Evento Facebook https://www.facebook.com/events/1815787758664949/

 

Annunci

CONCORSO DI POESIA E NARRATIVA VOX ANIMAE II EDIZIONE

vox

“E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE” (Dante, Inferno XXXIV, 139)
(Per non far morire la poesia, facciamo risplendere le stelle).
L’Associazione Culturale Edizioni “I Rumori dell’Anima”
indice il
concorso nazionale di poesia e narrativa “VOX ANIMAE” II edizione.
Regolamento
Possono partecipare autori che abbiano compiuto i 18 anni di età al momento dell’invio del componimento.
Scadenza per l’invio delle opere 31 Dicembre 2014.
E’ previsto un contributo di 20 euro come iscrizione al concorso e per le spese di segreteria.
Parte del ricavato andrà in beneficenza al reparto pediatrico dell’Ospedale di Palestrina.
I premi saranno assegnati alle opere che si distingueranno per la qualità letteraria e/o per la tematica di impegno sociale, morale e/o educativo trattata.
Saranno accettate opere inedite (mai pubblicate su altre antologie e/o libri personali), e opere pubblicate sul web.
È consentita la partecipazione dello stesso autore a più di una sezione con opere differenti, previo pagamento di una ulteriore quota di partecipazione.
ARTICOLO 1: Le Sezioni
Il concorso si articola in due sezioni:
Sezione A: Poesia a tema libero
Si può concorrere con massimo 2 (due) poesie che non si siano classificate nei primi tre posti in altri concorsi.
Sezione B: Un racconto breve a tema libero
Si può concorrere con un solo racconto breve, max 3 cartelle (60 battute per riga, compresi gli spazi, per 30 righe. Carattere book antiqua 12), e che non si sia classificato nei primi tre posti in altri concorsi.
ARTICOLO 2: Scadenza di invio
Il termine ultimo per inviare le opere è fissato entro il 31 Dicembre 2014.
Le adesioni che giungeranno oltre i termini previsti dal presente regolamento, non saranno prese in considerazione.
ARTICOLO 3: Modalità di invio
Il concorrente invierà all’indirizzo di posta elettronica ass.irumoridellanima@gmail.com
un’unica e-mail, alla quale dovrà allegare i seguenti files:
1. Un file in formato WORD (.doc, .docx), contenente il proprio nome e cognome, l’età, l’indirizzo, un recapito telefonico, un indirizzo e-mail.
Assieme alle generalità, una dichiarazione attestante che l’opera (o le opere) in concorso (specificando i titoli) sono frutto del proprio ingegno e, l’ autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lg.n° 196/2003 per la tutela degli stessi.
2. Un file in formato WORD (.doc, .docx), contenente i propri elaborati (Titolo e testo), specificando nel nome del file la sezione per la quale sono in concorso.3. Un file WORD (.doc, .docx), contenente una breve biografia e una foto.4. Copia o foto del versamento della quota di partecipazione, fissata in euro 20 per ogni sezione alla quale si concorre. Per i soci ordinari dell’Associazione la quota prevista è di euro 15. Tale contributo servirà a coprire parzialmente le spese di segreteria e di organizzazione e parte del ricavato sarà devoluta al reparto pediatrico dell’Ospedale di Palestrina. Il  versamento dovrà essere effettuato sulla postepay:
n° 4023600584422655
intestata a Paola Bosca,  C.F.BSCPLA58C52H501U.
NON SARANNO ACCETTATI FILES DIVERSI da quelli descritti, soprattutto non saranno accettate opere scannerizzate o fotografate.
L’assenza, nell’invio della mail, di uno qualsiasi dei punti appena descritti determinerà l’esclusione dal concorso.
In nessun caso sarà restituita la quota di partecipazione.
ARTICOLO 4: Premi
I primi tre classificati di ogni sezione, saranno premiati con targa personalizzata e diploma d’onore.
Dal quarto al decimo posto, menzione di merito personalizzata con lode alla creatività.
I premi saranno consegnati personalmente ai vincitori. Qualora i vincitori fossero impossibilitati a presenziare, il premio verrà spedito addebitando all’autore le spese di spedizione.
Ogni autore partecipante ha anche facoltà, se lo ritiene, di richiedere il rilascio di un attestato personalizzato di partecipazione. Detta attestazione a titolo partecipativo sarà recapitata previo invio di 5 euro sulla postepay:
n° 4023600584422655 intestata a Paola Bosca, C.F.BSCPLA58C52H501U
In questo caso nel file con i propri dati si dovrà aggiungere la seguente frase:
“RICHIEDO ATTESTATO” e allegare la copia del versamento.
ARTICOLO 5 la giuria sarà così composta:
Presidente di giuria: Paola Bosca (poetessa, scrittrice e fondatrice dell’ass.ne culturale “i rumori dell’anima)
L’on.le Dario Nanni
Renato Fedi (Poeta e Scrittore)
Elena D’Ambrogio (Poetessa e Scrittrice)
Patrizia Portoghese (Poetessa e Scrittrice)
Antonella Ronzulli (Fondatrice blog culturale Néorìa – “La parola come inizio e fine di un concetto” e  Direttore Collana ΗΩΣ – Litho Commerciale ed.)
Lucia Merola (Poetessa e Direttore Editoriale delle Ed. I Rumori dell’Anima)
prof. Dario Folchi (docente diplomato alla scuola holden di alessandro baricco)
Il giudizio della giuria sarà insindacabile.
ARTICOLO 6: Risultati e Premiazioni
I risultati saranno resi noti in modo pubblico sul social network Facebook e sul sito dell’Associazione http://www.irumoridellanima.com
La cerimonia di premiazione si terrà in luogo e data da stabilire, che saranno comunicati tempestivamente a tutti i partecipanti.ARTICOLO 7:
L’Associazione si riserva di realizzare un’Antologia con le opere presentate al concorso, sia premiate che finaliste, e quelle segnalate e/o ritenute meritevoli di pubblicazione.Con la partecipazione al concorso, ogni autore acconsente alla divulgazione delle proprie opere da parte degli organizzatori, senza avere nulla a pretendere e rinunciando a qualsiasi pretesa economica. Tutti i diritti restano comunque di proprietà dell’autore.Le opere inviate per il Concorso non saranno restituite.Ogni autore, per il fatto stesso di partecipare al Premio, dichiara la paternità e la proprietà intellettuale e creativa delle opere inviate; dichiara, altresì, di avere pieno possesso dei diritti dell’opera, piena disponibilità e che l’opera non è sottoposta ad alcun vincolo editoriale.
L’Organizzazione non risponde di eventuali operazioni di plagio.Con la pubblicazione all’interno dell’Antologia, tutti i diritti di utilizzazione dell’opera inviata, sono da considerarsi ceduti automaticamente a titolo gratuito. L’Autore ne conserverà comunque la proprietà letteraria. La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente bando. L’inosservanza di uno qualsiasi degli articoli costituisce motivo di esclusione dal concorso.ORGANIZZATRICI DELL’EVENTO PAOLA BOSCA E LUCIA MEROLAPer ulteriori info: 3478432586 / 3346863052

Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro” XXIV Edizione 2014

 Premio Letterario Nazionale

“Trichiana Paese del Libro”

XXIV Edizione 2014 

Il Premio Letterario “Trichiana Paese del Libro”, voluto dall’Amministrazione comunale per onorare l’omonima intitolazione di Trichiana, conferita dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini, prende in considerazione il genere letterario del racconto.

Ad anni alterni, il Premio apre la gara agli adulti e, l’anno successivo, agli studenti delle scuole della Regione Veneto (dalle Elementari alle Superiori, per dirla coi vecchi nomi!).

Le gru di Hiroshima

Il 2014 ospiterà la XXIV edizione e il tema assegnato alla gara letteraria

è il seguente: “Storie di colori”.

Il termine per la partecipazione, aperta a tutti gli aspiranti scrittori in lingua italiana,

è il 31 gennaio 2014.

A questo link è possibile scaricare il bando 2014:

Bando Premio Letterario “Trichiana Paese del Libro”.

Per seguire i lavori del Comitato del Premio e rivedere gli album delle precedenti edizioni, è possibile seguire la pagina ufficiale di Facebook, cliccando su “Mi piace” a questo link:

https://www.facebook.com/premioletterario.trichiana

Per avere tutte le informazioni specifiche sul Premio, sull’ultima edizione, sulla prossima o su quelle passate, ci si può rivolgere alla Biblioteca Civica di Trichiana, via Bernard 39/A, telefono 0437 555274, email biblioteca.trichiana@valbelluna.bl.it.

Un po’ di storia, per saperne di più…

Il Premio Letterario “Trichiana Paese del Libro”, voluto dall’Amministrazione comunale per onorare l’omonima intitolazione di Trichiana, conferita dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini, prende in considerazione il genere letterario del racconto.

Tra i diversi generi letterari, quello del racconto privilegia in qualche modo la costruzione di storie e vite parallele, che percorrono con straordinaria varietà i sentieri dell’immaginazione.

Non vengono dati ulteriori limiti alla bravura e alla creatività degli scrittori, che possono scegliere di dare alla loro produzione letteraria il taglio che preferiscono.

Negli anni, a seconda anche dei temi assegnati, sono stati prodotti racconti di fantasia, racconti ad ambientazione storica, racconti di formazione, educativi, didascalici, di pura evasione, di fantascienza, con uno spaziare, da parte degli autori, che non ha conosciuto confini.

Tutto è opportunità per descrivere, immaginare, inventare, sperare, spiegare, motivare, tentare di comprendere, sognare inizi o conclusioni differenti.

Il racconto dalla vita parte e alla vita, immancabilmente, ritorna. Negli anni, diversi sono stati i temi affidati agli adulti e agli studenti, perché ne facessero banco di prova per le loro abilità di scrittura, suggerendo una riflessione sui molteplici aspetti che caratterizzano la vita umana…

Quello del Premio è diventato un mondo popolato da tantissimi personaggi, caratterizzato da scenari sempre nuovi, che sanno portare il lettore dal futuro al passato, dalla luna agli abissi, dalla gioia alla disperazione, dalla trepida attesa al malinconico indugiare su ciò che non è stato e forse mai sarà…

Trichiana ha una grande ricchezza, nel suo titolo di “Paese del Libro” e nel suo Premio che spinge alla scrittura.

Ad accomunare tutti, una stessa lingua, la lingua italiana, e una stessa passione, quella della scrittura e della capacità di trasformare in parola scritta un pensiero vivo e vivace, ricco di pensieri da trasmettere, di emozioni da condividere, di storie da raccontare, di mondi da creare.

Per tutti i trichianesi deve essere motivo di orgoglio, questo Premio, come occasione di coltivare cultura, di esserne partecipi e protagonisti, come scrittori, se possibile, ma senz’altro come lettori. Perché ogni volta che qualcuno legge quanto un altro ha scritto, i colori pensati e immaginati prendono vita, le storie costruite si svolgono con sfumature sempre nuove.

Il lavoro che ogni anno ruota intorno al Premio, dalla scelta del titolo, fatta dal Segretario e dal Comitato dedicato, passando per l’uscita del bando, per la raccolta dei racconti, e arrivando alla premiazione vera e propria, nel mese di giugno, è un lavoro che rende più bella la Comunità di Trichiana, più accogliente, più vivace.

Ma perché questi effetti benefici si diffondano il più possibile, è necessario che tutta la Comunità si faccia attenta e partecipe, come lettrice, ma anche come protagonista, delle proposte che tutto l’anno vengono fatte intorno al tema del libro, della lettura e della cultura in senso lato. E, soprattutto, bisogna che la Comunità non si perda le proposte che vengono lanciate proprio nei giorni immediatamente precedenti le premiazioni, proprio per rendere sempre più familiare a tutti quello straordinario mondo costituito dalla parola scritta.

L’invito è lanciato. Come in alcuni racconti, anche in questo caso, il finale, lieto o meno che sia, lo lasciamo decidere al lettore.

Selezione dei racconti per l’antologia “OBSESSION”

 

Carissimi amici,

Sto organizzando un volume antologico tematico di racconti dal titolo “Obsession”, concessomi dalla direzione della Limina Mentis, che verrà da me curato e pubblicato nel 2013.

Il tema della raccolta di racconti è “Fobie, manie e perversioni”. Il volume sarà dedicato principalmente a scritti nei quali la componente intimistica e psicologica – biografica o inventata- ricopra un interesse particolare ai fini del racconto.

Il volume sarà composto da una determinato numero di racconti che risulteranno selezionati.

Chi fosse interessato a partecipare a questa iniziativa, di seguito si riportano tutte le informazioni:

 1. La partecipazione alla selezione dei materiali per l’antologia di racconti è totalmente gratuita. Agli autori presenti in antologia non verranno date copie omaggio, né verrà obbligato l’acquisto del volume che, comunque, è consigliato.

 2.Verranno accettati solamente testi nella forma del racconto e questi dovranno avere una lunghezza non superiore ai 50.000 caratteri (spazi inclusi).

3.Ogni autore può presentare un solo racconto.

4. I materiali devono essere inviati rigorosamente in formato Word, con il sistema di pagine numerate e dovranno essere dotati di un titolo. Invii di materiali con altri formati diversi da Word non saranno presi in considerazione. Si richiede di non inserire nel file immagini né di adottare caratteri colorati, grassetto o corsivo e si consiglia di utilizzare il carattere Times New Roman, punti 12, interlinea 1,5 paragrafo giustificato.

5. Si richiede di inviare, insieme al testo, un file contenente i dati personali (nome, cognome, indirizzo di residenza, e-mail, telefono, cellulare) e un curriculum bibliografico (facoltativo).

6. L’invio dei materiali deve essere fatto esclusivamente per e-mail a questo indirizzo:  lorenzo.spurio@alice.it riportando nell’oggetto “Obsession” entro e non oltre il 20 Dicembre 2012.

 7.Limina Mentis comunicherà a tutti i partecipanti -selezionati o no- l’esito della selezione e le informazioni circa la pubblicazione/acquisto del volume.

 Si richiede, inoltre, la gentilezza di far circolare questa notizia tra scrittori, esordienti e amanti della scrittura in modo da allargare al massimo il range di collaborazione, fino a includere tutt’Italia (o l’estero di lingua italiana).

 Sperando di fare cosa gradita, invio i miei

Cordiali saluti

 

Lorenzo Spurio

Collaboratore Limina Mentis Editore