“Li niputi di lu sinnicu” commedia in vernacolo al Teatro Italia di Carovigno

giux

 

Evento Facebook

Torna la grande magia del teatro in vernacolo al Teatro Italia di Carovigno: l’associazione artistico-letteraria NEW EOS con la compagnia teatrale “Sotto a chi tocca” presenta, a grande richiesta, “Li niputi di lu sinnicu”, una commedia in 3 atti in vernacolo carovignese liberamente tratta dalla versione originale napoletana di Eduardo Scarpetta.

Lo spettacolo si terrà mercoledì 3 e giovedì 4 dicembre, a partire dalle ore 21, nel Teatro Italia di Carovigno in via Montegrappa n°54.

TRAMA. Il sindaco di Carovigno, il benestante don Ciccio Mozzarella, ha due nipoti che, però, non ha mai conosciuto: Peppino, un bravo ragazzo che compie i suoi studi diligentemente a Milano, e Teresa, che per seguire un innamorato segreto, Antonio, è scappata dal collegio. Don Ciccio ha deciso di lasciare la sua eredità a Peppino, perché reputa la nipote una poco di buono. Peppino, durante il viaggio per incontrare lo zio, ha baciato casualmente una giovane, Sisina, ed ora è inseguito dal fratello di questa, Pasquale, che gliela vuole far pagare. Avverte allora lo zio con una lettera che rimanderà il suo arrivo per qualche tempo. Il suo biglietto però viene intercettato da Teresa che si traveste da uomo per sostituirsi a lui e presentarsi come se fosse Peppino all’ingenuo zio. A questo però punto arriva anche Peppino nelle vesti di Teresa, per sfuggire al fratello della giovane da lui oltraggiata.

Nel corso della commedia la trama si intriga sempre di più sino alla conclusione finale dove si chiarisce tutto.

Fra infinite peripezie, direttrici severissime e domestiche compiacenti, il Sindaco si troverà a dover dipanare una matassa complicata, fitta di bugie. Con arguzia e generosità Don Ciccio scoprirà la verità ed abbandonerà i pregiudizi per dar compimento al lieto fine, perdonando i due intriganti nipoti che coroneranno i loro sogni d’amore: Teresa sposerà Antonio e Peppino la giovane compromessa Sisina.

CAST: Il garzone dell’osteria (Tommaso Bellanova); L’Oste (Damiano Saponaro); Sisina (Lucia Uggenti); Pasquale Carbone (Ottorino Uggenti); Vincenzo, 2° Vigile Urbano (Mino Sbano); Angelino, segretario del Sindaco (Giuseppe Scaligeri); Il Sindaco, Don Ciccio Mozzarella (Giuseppe Bellanova); Salvatore, 1° Vigile Urbano (Tito Trisolini); Antonio, fidanzato di Teresa (Luca De Padova); Teresa, nipote del Sindaco (Sissi De Pascale); Peppino, nipote del Sindaco (Vito Loprencipe); Onofrio Cordella, custode del collegio (Luca Sorianello); Concettina, cameriera del Sindaco (Annalisa Caliolo); La Direttrice del Collegio (Maddalena Bellanova); Le Educande: Leopoldina (Tonia Prete), Adelina (Rossella Carlucci), Virginia (Graziana Simeone), Giuseppina (Mina Cicorio); Adattamento e trascrizione in vernacolo (Giuseppe Bellanova); Suggeritrici (Vittoriana Cesaria e Mariella Ciraci); Direttore di scena (Giuseppe Iaia); Assistente di scena (Rosa Del Prete); Musiche (Maddalena Bellanova); Scenografia (Maria Mameli, Vanessa De Nuccio); Costumi (Lucrezia Di Latte); Trucco (Stefania Soriga); Acconciature (Angela Palmisano parrucchieri); Service Audio-Luci (Francesco Andriani); Regia (Giuseppe Bellanova)

Ingresso € 7,00 – Apertura botteghino ore 20:00 fino ad esaurimento posti a sedere

Info e prenotazioni: 328-7627724

Prevendita: Euronics Point di G. Bellanova, Bar del Nord, Zanzibar, Bar Mezzaluna City

Parte dell’incasso sarà devoluto in beneficenza.

Cerimonia di Premiazione della 4^ edizione del Premio di Poesia “L’altra metà del cielo”

Cerimonia di Premiazione della 4^ edizione del Premio di Poesia

“L’altra metà del cielo”

logo

 25 maggio 2013 ore 16.30

Sala Riunioni AVIS Regionale

Borgo Ognissanti, 16 

Firenze

Ospite d’Onore:

Alessandro Moschini – musicista, cantautore e poeta.

Rivista mensile Lu Papanzicu – Lettere Animate Editore – Avis comunale di Firenze
sono lieti di invitarvi alla Cerimonia di Premiazione della 4^ edizione del Premio di Poesia “L’altra metà del cielo”.
L’Antologia “La Donna – L’altra metà del cielo” © Lettere Animate – 2013, sarà presentata e disponibile per l’acquisto di chi lo desidera in occasione della cerimonia e successivamente anche online.
La Commissione giudicante composta da personaggi della cultura e del giornalismo sarà resa nota il giorno della premiazione.
A tutti gli autori che hanno partecipato presenti alla cerimonia sarà consegnato l’Attestato di Partecipazione.
vincitori
Antologia “La Donna – L’altra metà del cielo” © Lettere Animate – 2013
Autori selezionati
SEZIONE ADULTI:
Giuseppe Bellanova
Luisa Bolleri
Roberto Bruno
Silvia Calzolari
Sandra Carresi
Pierangela Castagnetta
Davide Colacrai
Alessandro Corsi
Giusy D’Asaro
Mario Di Nicola
Liborio Erba
Bartolomeo Errera
Simone Guaragno
Maria Teresa Lentini
Francesca Montomoli
Alessandro Nardi
Giuseppe Polizzi
Maria Pompea Carrabba
Mario Rizzo
Dunia Sardi
Francesco Troyli
Michela Zanarella
SEZIONE RAGAZZI E BAMBINI:

Valentina Accascio
Giacomo Alaimo
Clarissa Di Pasquali
Giulia Labanti
Domenico Nicotra

“Lu scarfaliettu”

“Lu scarfaliettu”

Nel suggestivo atrio del Castello Dentice di Frasso di Carovigno giovedì 25 agosto si è tenuta la quarta replica della commedia in 3 atti in vernacolo carovignese dal titolo “Lu scarfaliettu”.

L’evento è stato presentato dall’associazione artistico-letteraria EOS (Ente Organizzazione Spettacolo) con la compagnia teatrale “Sotto a chi tocca” e con la regia di Giuseppe Bellanova.

Per quanto riguarda il primo atto si svolge nella casa di Amalia e Felice Mozzarella, una coppia di sposi, i quali, a seguito di continui litigi che vedono coinvolti anche le loro cameriere Carmela e Rosina, decidono di separarsi chiamando in causa i loro avvocati Anselmo Rafaniello e Antonio Barletta.

Il secondo atto è invece ambientato dietro le quinte del teatro dove lavora la ballerina Emma Carcioff, nel quale fervono i preparativi per il nuovo spettacolo ed il terzo atto, infine, è ambientato in un’aula di tribunale, dove convengono tutti i personaggi della commedia.

Giuseppe Bellanova

“Miseria e Nobiltà”

L’Associazione Artistico – Letteraria EOS (Ente Organizzazione Spettacolo)

con la Compagnia Teatrale “Sotto A Chi Tocca” presenta

“Miseria e Nobiltà”

Commedia in 3 atti in vernacolo carovignese, liberamente tratta dall’omonimo lavoro teatrale di Eduardo Scarpetta – Regia di Giuseppe Bellanova

con il patrocinio del Comune di Carovigno Assessorato alla Cultura e Spettacolo

La data di “Miseria e Nobiltà”, per cause indipendenti dalla nostra volontà,
è posticipata di una settimana.
Andremo in scena Domenica 5 e Lunedì 6 Agosto
– Castello Dentice di Frasso – Carovigno (BR)
– apertura botteghino ore 20.30 fino ad esaurimento posti a sedere –
Sipario ore 21.00.
Ci scusiamo per l’inconveniente dovuto a sovrapposizione di giorni (29 e 30 luglio, che noi tutti ignoravamo) con il Salento Finibus Terrae.

Ingresso € 6.00

Info e prevendita: 328 7627724

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/492152480799282/#!/events/492152480799282/