“Oltre Itaca, radendo il cielo” sbarca in Grecia!

1

 

La prestigiosa rivista “Limenikà Chronikà” della M.M. greca parla di 

“Oltre Itaca, radendo il cielo”

con una recensione del Direttore Kostas Mich. Stamatis, 

filologo e amico, partecipante in Antologia.

23

Dalla traduzione:

Un’antologia poetica estera, in quanto prende corpo, nasce in una città italiana, Carrara in Toscana, una Terra che ci porta sempre impulso poetico e spirito di questo luogo ed è per questo che è fonte inesauribile di arricchimento della nostra sostanza, esistenza, spirituale.

Questo moderna antologia poetica italiana assume ancora più valore e significato, dal momento che è il primo libro della collana “EOS” da un editore coraggioso Litho Commerciale e ispirato alla classica ITACA che illumina di perenne luce dell’Aurora [Eous, è genitivo di EOS, nota mia].

Un “Noi “poetico fortemente profumato di (Spirito Greco) Grecia (che profuma di Grecia). Tale silloge comprende difatti ben 24 poeti e scrittori contemporanei italiani, nuovi di idee: Federica Bonzi, Italo Zingoni, Francesca Giustini, Matteo Crosera, Rossella D’Alba, Rosa d’Onofrio, Antonella Ronzulli, Mario Di Nicola, Annamaria Pecoraro, Rosaria Chiariello, Adriana Bertani, Rosanna Spezzati, Lucia D’alessandro, Laura Klemm, Anna Manzi, Lucrezia Abbrescia, Cristiano Maiorino, Redent Enzo Lomanno, Fernanda Besagno, Antonia Izzi, Loretta Citarei, Anna Bonarrigo, Moreno Botti, Kostas Mich Stamatis.Federica Bonzi, Italo Zingoni, Francesca Giustini, Matteo Crosera, Rossella D’Alba, Rosa d’Onofrio, Antonella Ronzulli, Mario Di Nicola, Annamaria Pecoraro, Rosaria Chiariello, Adriana Bertani, Rosanna Spezzati, Lucia D’alessandro, Laura Klemm, Anna Manzi, Lucrezia Abbrescia, Cristiano Maiorino, Redent Enzo Lomanno, Fernanda Besagno, Antonia Izzi, Loretta Citarei, Anna Bonarrigo, Moreno Botti, Kostas Mich Stamatis.

Ben oltre 200 pagine di un libro d’arte, ben impresso, ospita un totale di 75 poesie, quale esempio della sua seria struttura, tre per ogni poeta partecipante. Le poesie sono brevi, lineari nella loro struttura riflessiva e lirica della umana riflessione moderna ma, soprattutto, anima di giovinezza poetica, poeti che vivono senza frontiere le difficoltà del mondo di oggi. Le loro voci sono una protesta ma anche una resistenza dinamica, libera nella nostra società, è una rivoluzione spirituale che parte quando s’avverte nella umana condizione, risvegliando la paura e la sua speranza perduta per un domani, un futuro. E’ un percorso di ideale e fattiva speranza verso Itaca, stato mentale, che simboleggia gli obiettivi e la speranza utopica dell’uomo nelle sua condizioni terrena-esistenziale.

Kostas Mich. Stamatis

(La recensione è consultabile presso la Casa editrice)

Stampa

Link per acquisto

ludovica@lithocommerciale.com

http://www.libreriauniversitaria.it/oltre-itaca-radendo-cielo-espressione/libro/9788890970504

http://www.unilibro.it/libro/cipollini-enrico-m-ronzulli-antonella/oltre-itaca-radendo-cielo-espressione-poetica-gruppo-epicaetica/9788890970504

Annunci

Seconda edizione della Rassegna Letteraria “Aperilibro” – Panorama di Novi 11/04/2014

Presentazione standard1

Contatti:

“OVO Center”

Tel: 0143 542233 – Via Serravalle 52 – Novi Ligure (AL)

https://www.facebook.com/antonella.ronzulli

antonella.ronzulli@gmail.com

L’APERILIBRO:

In un locale simpatico e confortevole,

trascorrerete la  serata tra cultura e musica,

gustando sfiziosi piatti.

“La parola nella mano scivola” di Annamaria Vezio

La parola nella mano scivola

Confusa un’idea si arrotola
sciolta nei colori della mente
muta si confonde
Balbetta un pensiero
in cerca di parole
per poter parlare
per poter dire
per poter fare
Una parola, una parola
che apra la strada
che entri nel varco
e racconti l’anima
e libera la spinga
fuori dal labbro
e faccia fluire il discorso
di questa mente muta
troppo pregna di idee
grandi, troppo grandi
per diventare parole
La parola nella mano scivola
Nella mente i colori si fondono
e nella larghezza delle idee
silenziosi planano.

(Tratta da Sulla scia ed. 2010)

D.L. 22/4/41 n. 633 “Protezione diritto d’autore e diritti connessi al suo esercizio”

(G.U. n.166 del 16/7/41 mod. D.L 22/5/2004 n.128).

ASSOCIAZIONE “AMICI DELLA ZIZZI” ONLUS

zizzi1zizzi2
Aggiungi valore alla tua firma, trasformala in amore verso tanti bambini – 5 per mille 2014 –  Promozione dell’affido e sostegno all’Associazione “Amici della Zizzi”.
Richiedi il nostro materiale informativo ed aiutaci a farci conoscere.  Diventa un Super Amico della Zizzi, un Super Amico dei Bambini.
Nessun costo, ti chiediamo di portare nei negozi, nei luoghi di lavoro, negli studi professionali, fra i tuoi amici e conoscenti i nostri volantini, le locandine i biglietti per farci conoscere, per strappare un aiuto in più per tanti bambini.  Ti chiediamo qualche ora del tuo tempo per aiutarci a dare il calore di una famiglia a bambini e ragazzi maltrattati ed abusati.
Vieni a visitare la Pagina

 

L’Aperilibro dell’Associazione Culturale “Il Club dei Creativi” con Vito Foschi

foschi

Evento Facebook

L’Associazione Culturale “Il Club dei Creativi” è lieta di invitarvi alla 2^ stagione

della Rassegna letteraria “Aperilibro“.

Con la presenza dell’autore Vito Foschi

il Dott. Michele Fossati presenta l’opera

Piccolo Manuale della libertà“.

Presenterà la serata Antonella Ronzulli, Coordinatrice Arti Letterarie.

In un locale simpatico e confortevole,

trascorrerete la serata tra cultura, musica e videoproiezioni,

gustando sfiziosi piatti.

L’APERILIBRO:

Ore 18.30 – Aperitivo di benvenuto
Ore 20.00 – Cena
Menù primavera con Tagliere Fiorito,
Ravioli di verdura con ricotta e pomodoro,
Gelato profumato

€. 10,00 (bevande escluse)

Prenotazioni al n. 0143 542233

13 aprile 2014 ore 18.30

 presso “OVO Center”

 Via Serravalle 52

 Novi Ligure (AL)

Per informazioni sulle presentazioni:

 antonella.ronzulli@gmail.com

“Scia di pensiero” di Annamaria Vezio

Scia di pensiero

.

S’appoggia sulle dita

la penna e la sua scia,

come fantasma vaga

e trascina nella terra

un pensiero e un’anima

Non volevo scrivere

ma sul foglio scivola e macchia

creando ombre e suoni

di mondi a me discosti

Passa dall’inchiostro

un pensiero mio che mio

non era

autonomo, traccia segni e geroglifici

come volesse dirmi

trasmettere ed elevare

in sentieri aerei sconosciuti

spazi anomali, d’aria colorati

che la carta bianca

stupita e impreparata

non sa capire

Muore una zanzara

sotto il palmo

mio arrabbiato

per aver distolto il senso

che da un giorno andato

portava il suo messaggio.

Annamaria Vezio

(Tratta da “Sulla scia” ed. 2010 copy)

D.L. 22/4/41 n. 633 “Protezione diritto d’autore e diritti connessi  al suo esercizio”

(G.U. n.166 del 16/7/41 mod. D.L 22/5/2004  n.128).